Crescere insieme – Agenzie educative Caldogno

Cosa gli dico? Come glielo spiego?

Si tratta di un incontro con un centianio di genitori per trovare le indicazioni per affrontare il tema dell’affettività e della sessualità con i figli. Alcune informazioni sui passaggi di crescita, un po’ di dibattito e del tempo per il confronto tra gruppi.

Il ciclo di incontri è coordinato dalle agenzie educative di Caldogno (Vicenza).

Volantino Incontri Coordinamento 2019

L'immagine può contenere: 3 persone, persone sedute e spazio al chiuso

L'immagine può contenere: una o più persone e persone sedute

 

Venerdì 22 febbraio 2019 – sala conferenze di Villa Caldogno

Genitori e Adolescenti: trasformazioni in corso – Bassano

SESSUALITA’ ADOLESCENTE, SESSUALITA’ ADULTA

Domani sera, 24 ottobre 2017, alle ore 20.30 sarò ospite e co-relatrice della serata promossa dal dott. Gabriel MuNoz, collega dello Studio di Psicologia Bassano, esperto di adolescenza.

Si tratta della prima di tre serate, patrocinate dall’Assessorato ai Servizi alla Persona, Famiglia e Casa di Bassano del Grappa, dedicate al tema della genitorialità in adolescenza. Chiaramente io parlerò di sessualità!

Mi sto molto impegnando per il tema di domani, perchè voglio proporre una serata molto diversa dal solito, che sappia guardare non solo ai ragazzi (su questo si focalizzerà Gabriel), ma soprattutto a noi stessi, gli adulti.

Sessualità adolescente – sessualità adulta- volantino

Aula Magna
Scuola Media Statale “G. Bellavitis 2.0”
Via Monsignor Rodolfi, 100 – Bassano del Grappa (VI)

INGRESSO LIBERO

Ti aspetto.

web

Sessualità al Centro – sportello ascolto genitori GRATUITO

Grande novità per tutti i genitori e gli educatori del Comune di Vicenza!
In questa Settimana di promozione del Benessere Sessuale 2016 si taglia il nastro d’inaugurazione del nuovo Sportello di Educazione alla Sessualità!

Cosa fare se un tuo alunno si masturba in classe? Come affrontare l’apparato genitale in quinta? Come fare prevenzione all’abuso con i bambini?

Ma soprattutto: come dire al mio bambino che sta arrivando un fratellino? Cosa sta succedendo a mia figlia adolescente? Si può girare per casa liberi e nudi o bisogna rispettare la privacy di ognuno?

Sei un genitore o un’educatore di Vicenza che vuole rispondere ad una di queste domande? Posso accogliere il tuo dubbio allo Sportello di Educazione alla Sessualità.

Il Centro per la documentazione pedagogica e la didattica laboratoriale è un nome lungo per un’idea semplice: mettere a disposizione dei cittadini del Comune di Vicenza un luogo aperto a tutti, bambini, adolescenti, giovani, genitori ed educatori.
Lo spazio è nuovo e grande, su tre piani, in una deliziosa palazzina Liberty.
La partecipazione al Centro è gratuita.

lunedì dalle 15.00 alle 16.30
TUTTE LE INFO QUI

Per partecipare allo Sportello è necessaria la prenotazione che si può fare direttamente presso il Centro.

Via dei Mille 41, Vicenza
Tel. e fax 0444 962093
Email: centrodocumentazione@comune.vicenza.it

Centro per la documentazione pedagogica e la didattica laboratoriale a Vicenza

Disabilità e amore – convegno FAI Berica

Si è concluso con grande successo il convegno promosso da Eleonora Poletto della cooperativa sociale FAI Berica di Vicenza: Disabilità e amore – una riflessione sulla sessualità delle persone disabili.
Oltre 80 gli educatori ed i genitori di persone con disabilità si sono presentati alla mattinata di sabato, nonostante la pioggia e il freddo.

Untitled-1

I contributi sono stati voluti da Andrea Beltrame, 36enne con disabilità che da tempo si interroga sul tema, accompagnato dagli psicologi Elena Perilli e Gabriel MuNoz. Si è affrontato il tema dell’educazione e l’accompagnamento verso l’affettività atraverso le esperienze di Andrea e del concetto di intimità, così delicato e caro.

A seguire un mio intervento intitolato “La tigre senza denti” su ciò che la sessuologia può dire a proposito della disabilità, sia dal punto di vista dell’educazione sessuale (educare alle abilità sessuali), sia per quanto riguarda la sessuologia strettamente clinica (sessuologia democratica). Il dover presentare un contributo valido ed interessante per questo convegno mi ha portata a dover compiere un’importante analisi e sintesi della problematica, mettendo in discussione il concetto stesso di disabilità. Fare sintesi è sempre faticoso, ma può dare grandi soddisfazioni!

Qui trovate le slide del mio discorso: La tigre senza denti

In conclusione Mauro Burlina, psicologo responsabile Servizio Disabili Ulss 6 – Vicenza, con un intervento dal titolo “Quale ruolo delle famigie? Quale ruolo dei Servizi?” ha individuato i punti salienti del rapporto tra genitori ed educazione all’affettività delle persone disabili (anche intellettive), illustrando anche interessanti proposte di superamento dell’empasse presenti in altri territori.

E’ stato prodotto un video con tutti i contributi, non appena sarà disponibile online nella sua versione integrale sarà anche qui linkato.

State connessi, qui si stanno gettando i semi del cambiamento!

La cicogna e altre favole: educare la sessualità – M’Io

M'Io atelier: La Cicogna e altre favole, educare alla sessualità. Incontro per genitori a Vicenza con Anna Zanellato, psicologo sessuologo.Grazie a tutte le mamme (eh, i papà non c’erano… !) che hanno partecipato con interesse alla serata sull’educazione alla sessualità del 24 febbraio presso M’Io a Vicenza!
Sono stati per me momenti di grande confronto e crescita personale. Ho percepito la gioiosa voglia di trasmettere la bellezza del grande Mistero della Vita ai propri figli.
Alcune preoccupazioni sono state cacciate via, altre sono state valorizzate nella loro bellezza: mamme interessate a dare il meglio. Come abbiamo potuto vedere, la rete di franca collaborazione che si è creata durante la serata è stata decisamente accogliente e rassicurante.
Grazie quindi alle mamme vestite di calzini e risate! Ed anche a Alessia e Arianna Bianchi, le calorose padrone di casa! Forse troppo calorose? Quando sono tornata a casa avevo ancora le guanciotte rosse!
Che bellezza! Un forte abbraccio a tutte!
Ci vediamo presto: la prossima settimana cominciano i percorsi di educazione sessuale per adulti e bambini! Segnatevelo e passate parola… magari questa volta anche ai papà!
Per le iscrizioni contattate Alessia Bianchi: info@bianchialessia.com

Serata per genitori educare la sessualità dei figli a Vicenza con Anna Zanellato. Sessuologo a disposizione delle famiglie.

Stanchi delle storie del cavolo? Ecco la serata per genitori che apre la strada ad un percorso pratico ed esperenziale che possa aiutare mamme e papà a trovare il giusto modo di affrontare la domanda “come nascono i bambini?”.
Cosa significa sessualità e quando si comincia a parlarne? I bambini quanto possono capire? Quale linguaggio devo usare? Quali messaggi educativi sto già trasmettendo a mio figlio?

Molti sono i dubbi di mamme e papà sulle tappe dello sviluppo del corpo e del pensiero dei loro figli: abbiamo la possibilità di analizzarli assieme e comprendere che la sessualità si costruisce per gradi, armonicamente.

E’ gradita l’iscrizione per agevolare l’organizzazione: scrivete a info@studiozanellato.com

Dopo la serata di presentazione seguirà un percorso per genitori di 3 serate sui temi dell’educazione sessuale e un percorso per i bambini di 4 incontri.
Sempre presso M’Io, l’Atelier del corpo e della mente, dove potete trovare anche musicoterapia, arteterapia e shiatsu con Alessia, Giulia e Arianna.

Percorso bambini
(che non vogliono più essere chiamati tali):

Il percorso è adatto a tutti i bambini e le bambine (7 – 11 anni) che stanno crescendo e si domandano… cosa c’è dopo? Si tratta di attività ludiche coinvolgenti e discussioni animate sull’affettività e la sessualità. Non verranno trasmessi valori, ma si faranno emergere quelli delle famiglie di origine, accogliendoli.

Costo dell’intero percorso: 60 euro (15 euro/incontro).

Mercoledì 4 marzo, ore 16.30 – 18.00

RICONOSCERE, COMPRENDERE ED ESPRIMERE LE EMOZIONI

Una parola, tanti significati. Viaggio nel mondo delle emozioni, dei sentimenti e degli stati d’animo. Cosa significa essere arrabbiato? La mia rabbia è uguale a quella di Giulia? Quando i miei genitori sono arrabbiati con me significa che non mi vogliono più bene?
Obiettivi:
Imparare a riconoscere diverse espressioni dell’emozione nei diversi linguaggi; apprendere che una denominazione può racchiudere diversi significati sottointesi. Imparare a comprendere che persone diverse vivono e esprimono le emozioni in modi diversi. Imparare a riconoscere le reazioni fisiologiche del corpo in una situazione affettivamente carica; apprendere le definizioni di emozioni, sentimenti e stati d’animo. Presa di coscienza di sé come attore di emozioni.

Mercoledì 11 marzo, ore 16.30 – 18.00

UN CORPO DA SCOPRIRE

Le relazioni sono una reazione a catena: come influenzo gli altri con il mio comportamento? E come mi sentirei se… baciassi la persona che mi piace? E se mi toccasse una persona che non mi piace?
Obiettivi:
Imparare a comprendere che i diversi modi di vivere l’affettività sono influenzati dal rapporto con gli altri e che il corpo influenza l’emozione come l’emozione influenza il corpo. Imparare che stesse situazioni possono essere vissute diversamente a livello affettivo (psicologico e fisico) da persone diverse; imparare a confrontarsi e a padroneggiare il lessico specifico. Prestare attenzione alle parti del corpo coinvolte nelle emozioni, creare interazioni positive con gli altri, imparare a rispettare lo spazio altrui. Giudicare il contatto con l’altro, riconoscere un tocco gradito da uno sgradito.

Mercoledì 18 marzo, ore 16.30 – 18.00

IL PIACERE DI ESSERE IN DUE

La coppia è una relazione speciale, nella quale due persone si fidano l’una dell’altra e creano un mondo loro, intimo e piacevole. Si può sperimentare la differenza tra coppia e gruppo? E cos’è l’intimità? Che cosa può causare il piacere?
Obiettivi:
Aiutare i bambini a capire il significato di fiducia nella coppia. Discriminare la differenza tra coppia e gruppo, riflessione su cos’è l’intimità. Riflessione sulla definizione e sulle cause del piacere.

Mercoledì 25 marzo, ore 16.30 – 18.00

LE DIFFERENZE DI GENERE

Il corpo del bambino si alza e sia allunga, quello del ragazzo invece cambia: ecco trasformati in uomini e donne. Quali sono le differenze tra maschi e femmine? Che cos’è la sessualità?
Obiettivi:
Apprendere informazioni corrette sul cambiamento del proprio corpo nella pubertà. Elaborare quali sono le differenze di genere e quali i pregiudizi a riguardo. Far intendere ai bambini che vi sono diverse definizioni di sessualità ed ognuna di esse è corretta.

Percorso genitori:

Tre serate per sostenere i genitori nel difficile compito dell’educazione all’affettività e della sessualità. Raccoglieremo i dubbi e le perplessità e ci metteremo in gioco per creare una rete positiva attorno ai figli che crescono.

Costo dell’intero percorso: 45 euro (15 euro/serata). E’ possibile partecipare ad un solo incontro. L’ultimo incontro, sull’uso di internet e i social, è adatto anche a chi ha i figli iscritti alle scuole medie sia inferiori che superiori.

Giovedì 5 marzo, ore 20.30 – 22.00

MASCHIO E FEMMINA: L’INARRESTABILE CRESCITA TRA CULTURA E BIOLOGIA

Cos’è la teoria gender e perché crea scalpore in Europa? Maschile e femminile nel contemporaneo, quali sono le differenze e le somiglianze biologiche innate e quali quelle apprese culturalmente? Cosa differenzia psicologicamente un uomo e una donna? E’ possibile una comunicazione efficace tra i sessi?

Giovedì 12 marzo, ore 20.30 – 22.00

SVILUPPARE UN LINGUAGGIO D’AMORE: CONDURRE I BAMBINI NEL MONDO DELLE INTIMITÀ

E’ importante educare alle emozioni e al rispetto per prevenire le occasioni di abuso, sia su minore sia nella vita adulta. Come possiamo insegnare il pudore? La nudità in casa è abuso o è prevenzione? Sappiamo riconoscere le intimità psicologica, corporale, sessuale, intellettiva e spirituale?

Giovedì 19 marzo, ore 20.30 – 22.00

SESSUALITÀ E NUOVI MEDIA #SFIDAEDUCATIVA

Il mondo del web è una rete, nella quale è bene essere il ragno e non il pesce. Come condiziona la nostra sessualità? Cosa offre il mondo digitale? Che uso ne fanno i nostri figli? Cos’è il sexting e come possiamo difenderci dalle sue conseguenze negative?

Per maggiori informazioni: info@studiozanellato.com; info@mioatelier.it

Non occorre essere associati, verrà rilasciata regolare fattura sanitaria, scaricabile dalle tasse.

          M'Io percorso bambini di educazione sessuale con Anna Zanellato, psicologo, sessuologo a Vicenza                   mio atelier Vicenza: percorso genitori di educazione sessuale con Anna Zanellato, psicologo e consulente sessuale